Attenzione: Lidl ritira una partita di birre e chiede che non vengano consumate

0

Attenzione: Lidl ritira una partita di birre e chiede che non vengano consumate

Chiedono di portare la confezione “subito” al supermercato più vicino: “Gli verranno rimborsati i soldi anche senza presentare ricevuta di acquisto”.

Lidl segnala una partita di birre vendute in Spagna con un grave problema di produzione che causa la rottura delle schegge di vetro.

La sicurezza alimentare è uno dei principali cavalli di battaglia dell’industria in Spagna. Garantire che il cibo che ingeriamo sia sicuro, è fondamentale. Vengono quindi implementate decine di controlli e analisi per evitare avvelenamenti causati da batteri come Listeria o Salmonella, o per garantire la sicurezza dei contenitori. Tuttavia, sebbene le misure siano eccezionali, non sempre vengono raggiunte e, come indicano gli esperti, il rischio zero non esiste.

La catena di supermercati tedesca Lidl ha rilasciato una dichiarazione per avvertire di un grave difetto di fabbricazione in uno dei prodotti che vende in Spagna. Nello specifico, si tratta di un lotto di birre Camaro Cerveza Red (244 hh: mm, con data di scadenza 11/21), prodotte dalla società Brasserie Licorne SAS. Secondo la catena, “è probabile che all’apertura della bottiglia si staccino schegge di vetro” a causa di un difetto di fabbricazione, con il conseguente rischio che ciò comporta per i consumatori.

Tratto da elespanol.com

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

41 + = 48