Il Cabildo di Tenerife estrae 36 tonnellate di catrame dalla costa protetta del Malpaís de Güimar

0
Il Cabildo di Tenerife estrae 36 tonnellate di catrame

Il Cabildo di Tenerife estrae 36 tonnellate di catrame dalla costa protetta del Malpaís de Güimar

Sul litorale di questa Riserva Naturale Speciale si sono depositati durante gli anni rifiuti di idrocarburi, scaricati in alto mare da diverse imbarcazioni.

L’area del Cabildo di Tenerife responsabile per la gestione e la tutela dell’Ambiente, sotto la dirigenza dell’assessore Isabel García, farà ritirare dalla costa della Reserva Natural Especial del Malpaís de Güimar oltre 36 tonnellate di catrame solidificato, grazie ad interventi cominciati lo scorso agosto e che sono giunti quasi al termine.

Per diversi anni, le cattive pratiche di diverse imbarcazioni in alto mare, hanno contribuito alla formazione di depositi sulla linea costiera di una gran quantità di quello che viene definito “piche”, sia sotto forma di placche che come vere e proprie rocce, che hanno formato pietre di diverse dimensioni.

Fortunatamente, negli ultimi anni queste pratiche sono state soggette a controlli, fino a diventare meno abituali, per cui oggi non arrivano quasi più scarichi dei derivati del petrolio, come confermato dall’assessore Isabel García. L’assessore ha inoltre confermato che questi interventi contribuiranno a migliorare in maniera determinante quest’area protetta, restituendo alla costa il valore delle colate di lava che la caratterizzano.

Durante molto tempo il catrame accumulato aveva trasformato alcuni punti in veri e propri depositi, poco igienici e pericolosi per la flora e fauna. Con l’estrazione in corso, tutto il paesaggio circostante ne trarrà giovamento. A causa delle maree e delle difficoltà dovute alle caratteristiche della costa, i lavori sono stati eseguiti spesso manualmente, ad evidenza della complessità di tutto il processo in corso.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui