Canarie. Il protocollo nazionale di screening dei viaggiatori ha rilevato un totale di 753 casi positivi di Covid-19

0
Canarie. Il protocollo nazionale di screening dei viaggiatori ha rilevato un totale di 753 casi positivi di Covid-19

Un totale di 482 casi positivi di COVID-19 sono stati rilevati alla fonte eseguendo test diagnostici 72 ore prima dell’arrivo alle Isole Canarie e 271 positivi tra i viaggiatori che non sono arrivati ​​con un test diagnostico e che sono stati identificati e posti in isolamento fino al ricevimento del risultato negativo della stesso.

Il Ministero della Salute del Governo delle Isole Canarie riferisce che l’87 per cento dei 342.794 viaggiatori che sono arrivati ​​alle Isole Canarie dal resto del territorio nazionale, per via aerea o marittima, dall’inizio dello screening negli aeroporti delle isole Canarie hanno presentato un test diagnostico di infezione attiva negativo (PDIA). Grazie a questo protocollo, sono stati rilevati un totale di 753 casi positivi.

La misura, mantenuta dal 18 dicembre e fino a dopo Pasqua per coprire periodi di elevata mobilità, mira a contenere la trasmissione di SARS-COV-2, attraverso lo screening all’origine, di persone in visita alle Isole Canarie da altre comunità autonome.

Il test diagnostico, sia all’origine che a destinazione, era gratuito per i viaggiatori residenti nelle Isole Canarie che provenivano dal resto del territorio nazionale e hanno sostenuto il test presso i centri Eurofins Megalab predisposti dal Servizio Sanitario delle Canarie a tale scopo.

Gobierno de Canarias

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui