Canarie: impossibile non tornarci

0

Canarie: impossibile non tornarci

Le Canarie sono un paradiso impossibile non tornarci. Ormai c’è poco da aggiungere a questa affermazione, che convince ogni anno i turisti che visitano le otto isole.

Il clima, i paesaggi, la gastronomia e la gente rappresentano una ricchezza di valore incomparabile, che fanno di questi luoghi una destinazione divina.

Di fatto, il 75% dei turisti che vengono la prima volta, decidono di tornare. Le Canarie sono diventate una destinazione dove i turisti tornano fino a 10 volte. Questo secondo i dati pubblicati dalla Promotur, che evidenziano che su 16 milioni di visitatori, 12 milioni erano già stati qui.

Tra le motivazioni, la qualità alberghiera, che offre un ampio spettro di offerte e alternative, per scegliere una località piuttosto che un’altra. Qualità che viene confermata anche dai dati ISTAC sulla soddisfazione dei clienti. La riapertura di altre destinazioni come Turchia o Egitto ha segnalato una perdita del flusso turistico verso le Canarie, ma la fidelizzazione operata dal settore ha evitato conseguenze drastiche.

La diminuzione pronosticata si è attestata su un 5,5% in meno di turisti lo scorso mese di luglio, come si evince dai dati raccolti dalla Estadística de Movimientos Turísticos en Fronteras (Frontur). Per evitare una vera e propria emorragia, le istituzioni preposte hanno operato per continuare ad offrire un turismo di qualità, in grado di competere con il resto delle destinazioni.

Per adesso, i primi risultati si sono tradotti con un rientro di 12 milioni di visitatori, in prevalenza britannici e tedeschi. Negli ultimi dieci anni il numero dei visitatori nelle isole non è diminuito, con questi due mercati emissori che restano saldi in testa.

Le Canarie sono una destinazione che garantisce sempre il sole, ma anche un luogo che regala fotografie indelebili, e 7.000 kilometri quadrati che fanno sentire chi le visita veramente fortunati.

Foto: Alessandro O.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

32 − = 27