Canarie: in aumento i giovani liberi professionisti

0

Canarie: in aumento i giovani liberi professionisti

Il numero dei giovani liberi professionisti (autónomos), minori di 25 anni è aumentato del 12% rispetto allo scorso anno. 1.436 giovani canari, minori di 25 anni, risultavano liberi professionisti alla fine del secondo trimestre dell’anno in corso, secondo uno studio elaborato dall’UATAE ( Unión de Asociaciones de Trabajadores Autónomos y Emprendedores) grazie ai dati forniti dal Ministero del Lavoro. Concretamente, alle Canarie ci sono 156 giovani liberi professionisti in più, e si parla di persone fisiche, quindi fuori dalla sfera delle società commerciali, delle cooperative o di altre entità societarie, come anche dalle collaborazioni in imprese familiari. Si parla di un aumento annuale pari al 12% rispetto al secondo trimestre dello scorso anno.

Questa è la fascia d’età dove si è prodotto il maggior aumento, molto superiore a quello registrato nelle fasce d’età tra i 25 e i 39 anni, che è aumentato del 4,8% (1.012 persone in più). I liberi professionisti in età compresa tra i 40 e i 54 anni registrano un aumento del 24% (823 persone in più). Questi dati sono in contrasto con la fascia d’età che parte dai 55 anni, dove si è verificata una perdita di 137 iscritti al RETA dello 0,7% (RETA: Régimen Especial Trabajadores Autónomos, NdT). Fonte: uatae.org L’UATAE Canarias conta con oltre 300 organizzazioni, per un numero di iscritti che supera i 350.000 liberi professionisti.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

52 + = 61