Canarie. La disoccupazione è diminuita a novembre di circa l’uno per cento

0

Canarie. La disoccupazione è diminuita a novembre di circa l’uno per cento

Lo scorso novembre sono stati firmati nelle Canarie 77.766 contratti. Di questi, 66.834 erano temporanei e 10.932 permanenti. Dei 206.431 disoccupati registrati nelle Isole Canarie, 89.330 sono uomini e 117.101 donne.

Con 156.224 disoccupati, il settore dei servizi è quello con la più alta concentrazione nelle Isole Canarie. Seguono l‘edilizia, con 19.986 disoccupati (+172), il gruppo senza precedente occupazione che conta 17.815 persone (+233), l’industria, con 7.969 (-20), e l’agricoltura, con 4.437 (+27).

La disoccupazione registrata loscorso novembre nelle Isole Canarie è diminuita rispetto al mese precedente di 1.885 persone, lo 0,90%, portando il numero dei disoccupati nell’arcipelago a 206.431 persone.

Nella provincia di Las Palmas de Gran Canaria, con 106.090 disoccupati, il numero dei disoccupati è diminuito lo scorso novembre di 1.281 persone, l’1,19%, un calo che in termini interannuali è di 33.343 persone, cioè del 23,91%.

Con 100.341 disoccupati, nella provincia di Santa Cruz de Tenerife, la disoccupazione registrata nell’undicesimo mese dell’anno è scesa di 604 persone, 0,60%, un calo che ammonta a 28.545 persone, dal 22,15%, se si analizza l’evoluzione di questo valore tra il novembre 2020 e lo stesso mese nel 2021.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui