Canarie. Le misure che entrano in vigore questo venerdì 26 marzo

1

Canarie. Le misure più importanti che entrano in vigore dalle 00.00 di questo venerdì 26 marzo fino alle 24.00 del giorno 9 aprile 2021

1. Sono 4 le persone che possono incontrarsi in uno spazio pubblico, e 4 anche nello spazio privato ma però solo conviventi.

2. Tutte le isole sono soggette a divieto di circolazione. Lo spostamento tra isole potrà essere fatto solo da persone che soddisfano le condizioni stabilite: per lavoro, per appuntamento medico, per malattia di un parente o per il rientro nella propria isola. Oppure può viaggiare se ha un test negativo al momento del viaggio.

3. Il divieto di fumare, mangiare e bere sulle strade pubbliche.

4. Gli eventi sono proibiti, tranne che al livello 1 ma con previa autorizzazione da parte della Sanità.

5. Nel settore ristorazione è vietato il consumo fuori dai tavoli, l’affollamento dei clienti o il mancato rispetto della distanza di sicurezza. Feste, celebrazioni, incluso musica di sottofondo, sono vietate nei locali o in spazio pubblico.

6. Nel trasporto pubblico la capienza è limitata, così come l’uso di una mascherinaa nei veicoli privati ​​è obbligatorio.

7. Limitazione della circolazione delle persone in orario notturno LIVELLO 1 dalle ore 23.00 alle 06.00. LIVELLO 2,3, e 4 dalle 22.00 alle 06.00

La situazione sanitaria continua ad essere la principale preoccupazione del Governo, il che giustifica le misure di adeguamento che sta adottando per fermare la diffusione del virus. “L’evoluzione della pandemia continua ad essere permanente con duecento casi in media al giorno e, quindi, non siamo riusciti ad abbassare l’incidenza collettiva. Questi dati, insieme alla vicinanza della Settimana Santa, obbligano il Governo a chiedere alla popolazione di essere estremamente cauta. Cosa che fa la maggioranza della popolazione “, ha detto il portavoce del Governo Pérez, prima di lanciare un messaggio di responsabilità alla popolazione delle Canarie.

“Il governo chiede alla popolazione di essere consapevole della diffusione del virus, con dei livelli che non possiamo sopportare ” , ha detto Pérez, prima di ricordare che le misure della Settimana Santa entrano in vigore questa sera.

Il portavoce del Governo delle Canarie, Julio Pérez, ha analizzato la situazione nell’arcipelago delle Canarie alle porte della Settimana Santa, chiedendo prudenza ai cittadini, prudenza necessaria per poter controllare il virus dopo l’evoluzione della curva di contagio nelle ultime settimane.

Dopo il Consiglio direttivo tenutosi questo giovedì, e tenendo conto dell’evoluzione epidemiologica delle isole, in particolare di quelle delle capitali, Pérez ha confermato le restrizioni per i prossimi giorni, chiedendo alla popolazione la responsabilità per continuare a lottare contro la pandemia. Scarica qui il documento PDF delle misure pasquali

Visita il nostro Magazine

1 commento

  1. Benissimo, ma in corralejo, puerto etc, decine di migranti si aggirano indisturbati e giocano a calcio sulle grandes playas con squadre di 11 contro 11. Come dobbiamo comportarci noi comuni mortali che paghiamo le tasse al governo Canaro?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui