Canarie. Perdono il volo a causa delle lunghe code nel controllo passaporti

0

Canarie. Perdono il volo a causa delle lunghe code nel controllo passaporti. Anche Ashotel denuncia le code di passeggeri negli aeroporti.

L’associazione alberghiera Ashotel ha denunciato le attese di quasi un’ora che si stanno registrando ai controlli aeroportuali. “È passato più di un anno dalla riattivazione della mobilità delle persone negli aeroporti e ancora non abbiamo imparato nulla”, afferma Jorge Marichal, presidente dell’associazione alberghiera di Tenerife.

L’ Air Lines Association ( ALA ) ha sollecitato il Ministero dell’Interno a rafforzare con più membri della Polizia Nazionale la capacità di controllo passaporti negli aeroporti, principalmente in quelli con la più alta densità di traffico internazionale , come Madrid, Barcellona, Malaga, Siviglia, Palma di Maiorca, Ibiza, Gran Canaria, Tenerife Sud, Tenerife nord o Alicante, dopo il caos scatenato dall’aumento dei passeggeri internazionali con l’apertura di importanti mercati d’origine verso la Spagna. Javier Gándara , presidente di ALA, ha lanciato questo appello dopo che 5.000 passeggeri hanno perso il volo nell’ultimo mese nella sola Barajas, motivo per cui ritiene essenziale questo rafforzamento, soprattutto a fronte della campagna natalizia, dove è previsto un forte aumento del flusso di passeggeri.

“La Spagna ora non può permettersi una congestione dei suoi aeroporti. In un momento chiave per il settore turistico come il Natale e con gli obiettivi fissati per l’estate, è imperativo migliorare i controlli sui passaporti, poiché la situazione attuale è inverosimile per i passeggeri, per le operazioni delle compagnie aeree e per l’immagine della Spagna all’estero “, afferma Gandara.

Foto Ashotel – Aeroporto Tenerife nord

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui