Canarie. Sgominata organizzazione criminale dedicata alla distribuzione di cocaina

0

Canarie. Sgominata organizzazione criminale dedicata alla distribuzione di cocaina nelle isole, che usava la conosciuta “ruta africana”.

Nell’operazione sono state arrestate 11 persone in diversi municipi dell’Arcipelago delle Canarie, così come i capi dell’organizzazione, in attesa della loro estradizione in Spagna, residenti in Cali (Columbia).

Sono stati sequestrati più di 2ml di euro, tra contanti, case e veicoli.

Dalle indagini sono emerse importanti informazioni sopra la conosciuta “rotta africana” della cocaina, confermando l’immagazzinaggio delle partite di stupefacenti provenienti dal Sud America, in paesi della Costa nord-est africana, previo l’introduzione nel nostro paese.

L’operazione era in corso da 2 anni, quando attraverso i canali della collaborazione internazionale della polizia, con il quale opera la Guardia Civile, si è venuti a conoscenza della possibile esistenza di una organizzazione criminale, con base nell’isola di Tenerife, e che stava generando grande quantità di denaro in contanti, per importanti cartelli della droga in Colombia e Perù.

L’operazione è stata eseguita dal Grupo de Blanqueo de Capitales de la UCO, Equipo Contra el Crimen Organizado (ECO) delle Canarie, unito dall’appoggio dell’Unidad Investigativa Contra el Lavado de Activos de la Dirección de Antinarcóticos (DIRAN) della Policía Nacional de Colombia, Grupo de Reserva y Seguridad Nº8, Grupo Cinológico de Tenerife e Servicio Fiscal del Puerto de Santa Cruz de Tenerife, tutto sotto la tutela del Juzgado de Instrucción Nº4 de San Cristóbal de la Laguna (Tenerife).

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui