Canarie, trampolino di lancio per investire in africa

0
canarie-trampolino-investimento

canarie-trampolino-investimentoLe imprese Nord Americane hanno individuato nelle Canarie, il loro centro di operazioni per investimenti in Africa Occidentale.

 La Camera di Commercio degli Stati Uniti in Spagna e il Governo autonomo, hanno già trovato la strada per attirare le multinazionali nelle isole che, in questo momento sono già uno dei principali siti logistici e portuali della regione.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}L’elaborato business plan, raccolto per AT Kearney, individua la posizione geostrategica dell’arcipelago e i vantaggi fiscali della ZEC “Zona Especial Canarias”.

Sono sei anni che la Camera di Commercio che rappresenta l’interesse della grande e media impresa Nord Americana in Spagna e dei gruppi spagnoli nella EE UU, lavora all’idea di convertire le Canarie in un centro strategico per gli investimenti Nord Americani in Africa, come Miami è per la zona dei Caraibi o Singapore per sud/est asiatico.

E’ il destino di diciassette paesi, nella parte più occidentale del continente, dove ci sono mercati frammentati per motivi geografici, culturali, storici e in molti casi con piccole relazioni tra di loro, a spingere la creazione di questa rete nelle isole Canarie, la zona più meridionale dell’Occidente, dove si offrirà una visione congiunta e che permetterà di ridurre i rischi.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui