Comitato Società Dante Alighieri delle Isole Canarie

0

Comitato Società Dante Alighieri delle Isole Canarie

La società Dante Alighieri è una istituzione culturale italiana fondata nel 1889 che ha lo scopo di tutelare e diffondere la cultura e la lingua italiana nel mondo.

Sul piano strettamente didattico la Società Dante Alighieri opera, in base a una convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e con il plauso scientifico dell’Università “La Sapienza” di Roma, per la certificazione dell’italiano di qualità con un proprio certificato PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri), riconosciuto anche dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che attesta la competenza in italiano come lingua straniera secondo una scala di sei livelli rappresentativi di altrettante fasi del percorso di apprendimento della lingua che corrispondono a quelli stabiliti dal Consiglio d’Europa.

In Italia sono presenti 81 Comitati, distribuiti in quasi tutte le province: organizzano oltre 130 corsi di lingua e cultura italiane, frequentati da più di seimila studenti stranieri, e promuovono concorsi a premi riservati agli studenti e gemellati con i Comitati operanti negli altri Paesi. Per il conseguimento delle sue finalità, per mezzo dei Comitati all’estero la “Dante Alighieri” istituisce e sussidia scuole, biblioteche, circoli e corsi di lingua e cultura italiane, diffonde libri e pubblicazioni, promuove conferenze, escursioni culturali e manifestazioni artistiche e musicali, assegna premi e borse di studio;

È soprattutto all’estero che le iniziative della Società Dante Alighieri possono vantare numeri che sono testimonianza evidente dell’impegno iniziato nel lontano 1889. I Comitati sparsi nel mondo sono circa 500 , diffusi in circa ottanta paesi e curano l’attività di circa 8.700 corsi di lingua e cultura italiane, con più di 200.000 soci e studenti.

I fini dell’Associazione Dante Alighieri Comitato delle Isole Canarie sono quelli di proteggere e diffondere la lingua e cultura italiana nella sua portata;sviluppare gli sforzi a favore dell’amicizia e della solidarietà con il popolo delle Isole Canarie, così come con i suoi legittimi rappresentanti; promuovere interscambi tra Italia e le Isole Canarie nell’ambito della cultura , della scienza, delle arti e delle attività sociali, mediante relazioni con Istituzioni elettive, gruppi e associazioni professionali, organismi, organizzazioni sociali, Università, Istituti di ricerca, Centri di studio. In ambito specifico si impegnerà a promuovere la cooperazione tecnica, scientifica, economica, culturale e artistica di interesse comune.

Pertanto, facendo seguito a queste premesse, anche in forza dell’Accordo Culturale firmato a Roma l’11 agosto 1955, tra Italia e Spagna,nella mia qualità di Presidente di questo Comitato della Società Dante Alighieri delle Isole canarie, confido, a partire da subito, in una fattiva collaborazione tra il nostro “Comitato della Societa Dante Alighieri delle Isole Canarie” e tutte le Istituzioni canarie, al fine di sempre più rafforzare il legame culturale tra le due Nazioni, esistente da oltre 700 anni, fin dalla riscoperta dell’Arcipelago canario ad opera del navigatore italiano Lanzarotto Malocello. Vi informo inoltre che il Comitato è composto da soci fondatori, di origine delle Canarie-Lanzarote, spagnoli, italiani e altre nazionalità.

La sede della Società Dante Alighieri d’Italia, è stata ufficialmente istituita nel territorio delle Isole Canarie, con sede a Lanzarote, in Arrecife.

Presidente

Avv.Alfonso Licata

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 2 = 5