Delverde partner di Iberostar a Tenerife

0
delverde-1

delverde-1Formazione e prodotti “abruzzesi” per la prestigiosa catena.

Chi ha detto che la pasta migliore si mangia solo in Italia? A smentire questo luogo comune ci ha pensato Iberostar, la prestigiosa catena di Hotel & Resorts, con oltre 100 strutture a 4 e 5 stelle nelle principali località turistiche di Spagna, Mediterraneo e Caraibi, che ha avviato una importante partnership con il pastificio Delverde.

Ne parliamo con Fabrizio Molinari, export manager Delverde che ci racconta questa storia. Come è nato il vostro rapporto con Iberostar? Direi che è stato un incontro tra “eccellenze”.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Iberostar ha scelto di offrire il meglio ai propri clienti e per questo di investire su un prodotto premium. Una scelta impegnativa, e tutt’altro che comune, poiché, visti i quantitativi ingenti degli ordini, spesso, anche le grandi strutture alberghiere tendono ad “accontentarsi” di una pasta di media qualità.

Al contrario, Iberostar ha selezionato i nostri prodotti, che ad oggi serve nella gran parte delle sue strutture europee e ha inoltre richiesto la nostra collaborazione per il suo annuale incontro di formazione riservato a tutti gli chef del gruppo, che si è svolto qualche settimana fa proprio a Tenerife. Ci parli di questo appuntamento…

L’evento si è tenuto presso l’hotel Mencey a Tenerife ed ha visto la partecipazione dello chef stellato Peppino Tinari del ristorante Villa Maiella, da noi coinvolto con il compito di illustrare i segreti della più corretta gestione di una pasta di qualità premium – dalla conservazione, alla cottura, dalla mise en place ad alcune nozioni base sui condimenti più richiesti all’estero – nell’ambito di un’ampia “lezione” che ha previsto anche la realizzazione “dal vivo” di varie ricette a base di pasta Delverde.

Materia prima e professionalità abruzzese, entrambe di altissimo livello, sono risultate apprezzatissime dei numerosi chef provenienti da Spagna, Grecia, Tunisia, Marocco, Croazia e Turchia che hanno dimostrato notevole interesse per gli argomenti trattati.

Ci racconti la storia di Delverde… Delverde nasce alla fine degli anni ’60 nel solco di una tradizione pastaia che si è sviluppata in Abruzzo a partire dalla metà dell’800, ed è oggi una delle aziende leader mondiali del settore, che esporta in 65 paesi 130 formati diversi tra pasta fresca e secca di semola, all’uovo, biologica e integrale-bio.

La proprietà fa capo al gruppo “Molinos Rio de la Plata”, tra i principali player nel settore agroalimentare dell’America Latina, che tra il 2009 e il 2010 ha acquisito l’intero pacchetto azionario dell’azienda abruzzese, situata a Fara San Martino, piccolo borgo pedemontano, riconosciuto come una delle capitali della pasta.

Cosa rende la vostra pasta così speciale? Innanzitutto è fondamentale la scelta delle materie prime: 100% semola di grano duro di alta qualità, e acqua purissima della sorgente del fiume Verde, da cui prende il nome l’azienda, situata proprio a pochi metri di distanza, nel Parco nazionale della Maiella.

Inoltre, l’utilizzo di trafile di bronzo e di processi di essiccazione a bassa temperatura, consentono di preservare i valori nutrizionali e il gusto delicato di grano naturale nonché quella ruvidità e quel “cuore tenace” che caratterizzano la nostra pasta e sono ormai riconosciuti ed apprezzati dagli intenditori e dagli chef di tutto il mondo.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui