Detenuto a El Hierro un latitante, ricercato per giustizia italiana per estorsioni, lesioni e maltrattamenti ai danni dei suoi genitori

0

La polizia nazionale ha detenuto a El Hierro un latitante, ricercato per giustizia italiana per i reati di estorsioni, lesioni e maltrattamenti ai danni dei suoi genitori.

Il detenuto di 43 anni aveva un mandato europeo di cattura e consegna, emesso dall’Italia nel 2018, ha affermato in una nota la Polizia Nazionale.

Gli investigatori inizialmente, seguendo le sue tracce avevano individuato che il latitante si nascondeva sull’isola di Tenerife. Con il progredire delle indagini, gli agenti hanno appreso che questa persona risiedeva effettivamente in un comune di El Hierro, Frontera.

L’accusato non attirava l’attenzione dei suoi vicini, conducendo una vita tranquilla, per evitare l’azione di eventuali controlli. Una volta individuato l’obiettivo gli agenti della Polizia Nazionale si sono recati in quel comune di El Hierro arrestandolo, mentre passeggiava lungo una delle strade del paese.

Questa persona era ricercata dalla giustizia italiana per i reati di estorsioni, lesioni e maltrattamenti in famiglia, presumibilmente commessi ai suoi genitori per un lungo periodo di tempo.

EFE

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui