Forte scossa di terremoto 7.0 al confine tra Grecia e Turchia, gravi danni e crolli

0

Forte scossa di terremoto 7.0 al confine tra Grecia e Turchia sembra che ci sia già un tsunami in atto. Video > Crollo di un palazzo in diretta 

Alle 12.51 è avvenuto un forte terremoto nell’area delle Isole Dodecaneso a pochi chilometri dalla costa turca e da città popolose come Izmir (Smirne) che conta milioni di abitanti.
E proprio da Izmir giungono le prime notizie di danni e crolli.
Il terremoto è stato estremamente violento, un magnitudo 7.0 avvenuto a soli 10 chilometri di profondità.
L’evento è stato causato da una faglia diretta (ironia della sorte la stessa tipologia del magnitudo 6.5 che colpì Norcia proprio 4 anni fa)

Pare che l’evento sia stato avvertito in vaste aree dell’Egeo e della penisola anatolica.
Le informazioni sono ancora frammentarie.

Mapsism

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

56 − 48 =