Fuerteventura: Medio Ambiente de La Oliva infrazioni riguardanti la differenziata

0

La maggior parte dei casi di infrazioni hanno a che fare con il serbatoio di scarico al di fuori delle aree designate.

Il Comune di La Oliva ricorda che vi è una pianificazione imposta per il deposito dei rifiuti organici in 794 contenitori che vengono distribuiti in tutto il comune. Da ottobre a marzo possono essere depositati tra le 20:00 e le ore 02.00 e da aprile a settembre tra le 21:00 e le ore 02.00. Il deposito su contenitori di raccolta differenziata di imballaggi leggeri, vetro, carta e cartone, compete al Cabildo di Fuerteventura . La pena per lo scarico di rifiuti in aree non autorizzate prevede una sanzione da 750 € a 3.000 €.

Per quanto riguarda la raccolta di materiale ingombrante, il Comune di La Oliva ricorda che si deve chiamare il numero verde 900 103 157, attraverso il quale l’utente del servizio raccoglierà quei beni ingombranti.

Ora che la normativa è chiara a tutti non avete più scuse per non voler bene al Mondo che ci ospita.

La maggior parte dei casi di infrazioni hanno a che fare con il serbatoio di scarico al di fuori delle aree designate.

{loadposition adsense_articoli}

Il Comune di La Oliva ricorda che vi è una pianificazione imposta per il deposito dei rifiuti organici in 794 contenitori che vengono distribuiti in tutto il comune. Da ottobre a marzo possono essere depositati tra le 20:00 e le ore 02.00 e da aprile a settembre tra le 21:00 e le ore 02.00. Il deposito su contenitori di raccolta differenziata di imballaggi leggeri, vetro, carta e cartone, compete al Cabildo di Fuerteventura . La pena per lo scarico di rifiuti in aree non autorizzate prevede una sanzione da 750 € a 3.000 €.

Per quanto riguarda la raccolta di materiale ingombrante, il Comune di La Oliva ricorda che si deve chiamare il numero verde 900 103 157, attraverso il quale l’utente del servizio raccoglierà quei beni ingombranti.

Ora che la normativa è chiara a tutti non avete più scuse per non voler bene al Mondo che ci ospita.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui