Fuerteventura sale al livello 3 e Lanzarote scende al livello 1

0

Fuerteventura sale al livello 3 e Lanzarote scende al livello 1

Il Ministero della Salute del Governo delle Isole Canarie ha aggiornato questo giovedì i livelli di allerta sanitaria dopo il rapporto epidemiologico della Direzione Generale della Sanità Pubblica, con dati consolidati al 1 dicembre, sull’evoluzione degli indicatori sanitari per COVID-19, che salgono all’isola di Fuerteventura al livello 3 e scendono a Lanzarote (dove La Graciosa è epidemiologicamente inclusa) al livello di allerta 1. A questo stesso livello di allerta, identificato con il “semaforo verde”, il resto delle isole prosegue per un altro settimana : Gran Canaria, Tenerife, La Palma, La Gomera ed El Hierro, identificate con il “semaforo verde”.

Il cambio di livello a Fuerteventura entra in vigore alle 00:00 di lunedì 6, essendo soggetto a rivalutazioni periodiche, anche prima della data indicata se necessario.

Il tasso medio di IA a 7 giorni nell’insieme delle Isole Canarie e per isole è aumentato di circa il 21,2%, tanto che, da una media giornaliera di 81,2 casi ogni 100.000 abitanti, si è passati a 98,4 casi nell’ultima settimana. L’aumento maggiore si osserva nell’isola di Fuerteventura, anche se in generale si mantiene il trend di crescita nell’ultima settimana per questo indicatore. 

Tutte le isole sono a livello di rischio medio, tranne Fuerteventura, che è a livello di rischio alto, mentre La Gomera ed El Hierro sono a livello di rischio basso e molto basso.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui