Il governo spagnolo approva le misure contro i “falsi lavoratori autonomi”

0

Il governo spagnolo approva le misure contro i “falsi lavoratori autonomi” L’Ispettorato del lavoro intensificherà il controllo dei lavoratori autonomi che in realtá vengono stipendiati.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un regio decreto con il quale si vuole combattere l’uso fraudolento della figura del lavoratore autonomo che in realtá svolge un’attivitá lavorativa da dipendente, i cosiddetti “falsi autonomi”.

Questa azione regolarizzerá 40.000 posti di lavoro. il Presidente dell’Esecutivo, Pedro Sanchez, ha spiegato che regolarizzare e legalizzare lo status di questi “falsi autonomi” porterá ad un riconoscimento dei diritti e delle tutele di questa categoria di lavoratori; diritti che vengono lesi da un uso improprio della figura del lavoratore autonomo.

L’obiettivo é di garantire un contratto a norma di legge per quei lavoratori che, a seguito delle ispezioni, risultano inquadrati irregolarmente come lavoratori autonomi, quando in realtá svolgono lavoro dipendente.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui