Il Governo dà il via libera alla fase 1 anche a Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, Fuerteventura e La Palma

0

Il Governo dà il via libera alla fase 1 anche a Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, Fuerteventura e La Palma 

vai all’aggiornamento del 9 Maggio 2020 

Le principali misure inserite nel BOE e che diventeranno ufficiali lunedi’ 11 maggio sono:

8 Maggio 2020 – Tutte le Isole Canarie inizieranno lunedì 11 maggio la fase 1 dentro il piano di riduzione, elaborato dal Ministero della Salute. Lo ha annunciato questo venerdì, con un ritardo di due ore rispetto all’orario inizialmente previsto, il Ministro della Salute, Salvador Illa, e il direttore del Centro per il Coordinamento Avvisi sulla Salute e Emergenze del Ministero della Salute, Fernando Simón.

Così, a El Hierro, La Gomera e La Graciosa, isole delle Canarie, che hanno iniziato la fase 1 già dallo scorso lunedì 4 maggio, si uniranno Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote, Tenerife e La Palma.

Questa prima fase prevede un rilascio graduale delle misure di confinamento, con l’apertura parziale dell’attività economica.

Da lunedì 11 maggio, le persone potranno incontrare i loro cari, per strada o nelle case e in gruppi di non più di dieci persone, godendo dell’apertura di terrazze con una capacità del 50% e l’attività di negozi con un’area che non deve superare i 400 metri quadrati e senza la necessità di un appuntamento con una capacità massima del 30%.

Sarà inoltre consentito il viaggio tra i comuni.

Sanità prevede di mantenere gli stessi orari stabiliti nella fase 0 per le attività all’aperto e le passeggiate per adulti e bambini, sebbene non si escludano eventuali cambiamenti.

8 maggio 2020

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui