Grazie a voi, che avete pensato a noi!

0

Grazie a voi, che avete pensato a noi!

Un grazie speciale, da parte mia e di tutta la redazione di Vivi Tenerife, agli esercizi che si sono prontamente organizzati per la consegna della spesa a domicilio in questa lunga quarantena.

Piccoli supermercati e negozi di generi alimentari, panetterie, pizzerie e rosticcerie da asporto, macellai, fruttivendoli e persino fincas, hanno dimostrato una prontezza, una organizzazione, un senso della responsabilità e una cortesia che, come periodico “Vivi Tenerife”, intendiamo in ogni modo valorizzare e favorire anche dopo l’emergenza coronavirus.

Non ci dimenticheremo che, senza di loro, molte persone immunodepresse, anziane o con problemi di salute pregressi, impossibilitate a uscire si sarebbero trovate in serie difficoltà.

Quando la grande distribuzione, proprio nel momento di maggior necessità, ha sospeso le consegne a domicilio per ovvi motivi di eccessiva richiesta, tanti piccoli esercenti hanno compreso la gravità del problema e trovato soluzioni a tutela della loro attività, dei dipendenti e dei clienti. Un momento che avrebbe potuto essere solo molto difficile, si è trasformato in un servizio importante e socialmente utile.

Ci rendiamo conto che non deve essere stato semplice e che a molti seri esercenti non sia stato possibile fare altrettanto, pur con tutta la buona volontà. A loro auguriamo comunque che presto possano tornare ai loro negozi e ripartire in modo soddisfacente!

Grazie, dunque, a tutti i titolari che ci hanno aiutati con i loro servizi, ai loro collaboratori, ai ragazzi che ci hanno consegnato provviste e sorrisi. Grazie ai negozi che hanno collaborato tra loro per poter consegnare spese complete di tutto. Sono stati grandi e sappiamo che avranno imparato quanto la collaborazione (e non solo l’onesta concorrenza) tra commercianti sia una grande risorsa.

Grazie a tutti e speriamo di poter visitare presto i vostri negozi o a tornarci per fare la spesa, come sempre!

Per Vivi Tenerife
L’Editore

Antonina Giacobbe

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + 2 =