GUIDO GIANOLI CI RACCONTA IL ROTARY CLUB TENERIFE SUR.

0

Caro Guido, come vuoi raccontare il Rotary Club a chi non lo conosce?

Il Rotary Club è una delle più vecchie associazioni ONG, che attualmente conta nel mondo oltre 34.000 Club, 1.300.000 iscritti, che operano in più di 200 paesi e territori nel mondo.

 

Quest’anno il rotary Club di Tenerife Sud ha ottenuto diversi riconoscimenti, a livello distrettuale, canario, ma anche nazionale, battendo addirittura il record nel mondo della solidarietà rotariano dell’anno in Spagna.

Effettivamente, i premi per il nostro Club sono stati molti. Questo vuol dire solamente una cosa: abbiamo fatto il nostro dovere, ci siamo posti degli obiettivi e siamo riusciti a raggiungerli. Ma questo non sarebbe stato possibile senza il contribuito di centinaia di imprenditori, aziende e singole persone, che con intento altruistico hanno reso possibile la realizzazione dei nostri progetti ed eventi. Ognuno ha contribuito a modo suo, e tra questi c’è anche la collaborazione con il vostro periodico, fondamentale per noi, perché ci aiuta a diffondere, informare e motivare.

 

A completamento di un anno speciale, sei stato nominato Presidente del Rotary Club Tenerife.

Si, questa nomina (NdR anno rotariano Luglio 2015/2016) rappresenta per me una grande responsabilità, che cercherò di onorare continuando ad impegnarmi. Ci tengo però a dire, che il premio più importante, che spesso non viene menzionato, ma che più ripaga il nostro lavoro, è il sorriso che quest’anno siamo riusciti a dare a centinaia di bambini. Non ti nascondo che l’emozione sul volto dei loro genitori è qualcosa che tocca profondamente, anche perché, in un’isola apparentemente felice, si nascondono a volte delle realtà molto dure, alcune senza soluzione, che noi riusciamo ad alleviare solo per qualche istante.

 

Quali obiettivi avete raggiunto quest’anno?

Abbiamo realizzato 48 progetti, olte ad aver aiutato alcune centinaia di bambini. Abbiamo aiutato decine di associazioni contro il cancro, bambini con sindrome di down, bambini autistici, bambini abbandonati o separati dalla famiglia, e molti altri. Abbiamo anche organizzato una serie di eventi per raccogliere fondi, materiali utili e generi alimentari.

 

presidente-rotary-tenerife-sud.jpg

 

Quale tra questi progetti ci tieni a ricordare?

Senza dubbio il progetto “UN NIÑO, UNA COMIDA, UN LIBRO”. Un progetto nato per aiutare quotidianamente circa 180 bambini nel sud di Tenerife, pagando la quota non sovvenzionata dallo Stato per il pasto mensa distribuito a scuola. In questo progetto, abbiamo investito ulteriori 16.000 € riuscendo anche a comprare libri scolastici ai bambini, le cui famiglie non erano in grado di acquistarli. A volte ci occupiamo anche di procurare indumenti. In questi giorni poi, salvo imprevisti, acquisteremo il primo mini-bus equipaggiato per l’Associazione San Juan di Adeje (che si occupa di bambini con sindrome di down o con gravi disabilità motorie).

tenerife-rotary-.jpg

 

Se non erro, sono previste diverse attività per il mese di settembre.

In agosto continueremo a gestire i progetti attualmente in corso, tra i quali il sostegno all’associazione Anchieta, che si occupa di bambini abbandonati. Abbiamo un intenso programma, dove cercheremo di far passare delle giornate divertenti a questi bambini, portandoli al Siam Park, al Loro Parque, ad immersioni per osservare le tartarughe, e anche a gite in elicottero. Continueremo poi con il programma d’aiuto con le prestazioni odontoiatriche per i più bisognosi, con la raccolta tappi, e svariate altre attività già in programma.

 

In settembre, tra gli eventi in programma, ci tengo a citare “NADA POR LA VIDA”, che si svolgerà il giorno 6, a favore dell’associazione nazionale contro il cancro Amate (cancro al seno) e per la ricerca sul cancro. La manifestazione organizzata per raccogliere fondi, si svolgerà presso la struttura del Centro Sportivo ad alta prestazione T3, e consisterà in una serie di gare di nuoto, lezioni di Acquagym. Ci ritroveremo insieme per condividere momenti di convivialità, circondati da vetture d’epoca, tra cui alcune Ferrari, messe a disposizione da un Club privato, e sulle quali si potrà anche fare un giro. L’evento comincerà alle 11.00

 

Il giorno 12 è prevista una escursione ad Añaza, con pranzo presso un locale tipico a La Esperanza.

 

L’attività più importante avrà luogo però il 19 settembre, con la “FIESTA LATINA”, un pranzo che proponiamo ogni anno e sempre con gran successo, e il cui ricavato andrà a favore della campagna ” Un niño – una comida – un libro “, ormai famosa a livello nazionale.

 

A Tenerife Sud pensiamo di riuscire a coinvolgere 600 persone, e contiamo molto sulla comunità italiana, che in questo senso, si sta muovendo bene. Il nostro coinvolgimento come italiani è importante, per farci conoscere ed apprezzare, non solo presso le autorità, ma soprattutto fra la gente comune. Ci piacerebbe anche far intervenire artisti italiani per costruire insieme momenti di allegria. Come sempre, l’evento consisterà in un pranzo, accompagnato da spettacoli e musica, oltre ad altre varie attività. Quest’anno si svolgerà nel Garden ad Adeje, una struttura messa a disposizione dallo stesso comune. Il biglietto sarà di 20 € per adulti e 10 € per bambini. L’85% del ricavato andrà in beneficenza, perché l’evento viene sostenuto con il contributo gratuito di aziende, Hotel, singole persone che lavorano con noi su base volontaria. Sarà una bellissima festa, a cui non potete mancare, e grazie al costo del biglietto, potrete contribuire in maniera decisiva al finanziamento del nostro lavoro.

 

Questo è uno dei progetti per cui il nostro Rotary Club Tenerife Sur ha ricevuto riconoscimenti a livello canario e nazionale. Un Club che non potrebbe esistere senza il contributo fondamentale di aziende e persone che ci sostengono, rimanendo nell’anonimato, ripagati dalla gioia dei bambini e dalla gratitudine dei loro genitori.

 

Approfitto di questa sede per ringraziare a nome del Rotary Club Tenerife Sur, tutti gli italiani che ci hanno aiutato e continuano ad aiutarci in modo esemplare.

 

Un aiuto, il nostro, importante per chi lo riceve, ma anche per noi che lo diamo, perché fa conoscere ai canari le qualità che ci contraddistingono, diffondendo un messaggio positivo di italianità, fatto soprattutto di persone che contribuiscono a costruire una società migliore, nella quale abbiamo scelto di vivere, e nella quale è importante imparare ad integrarsi.

www.rotaryclubtenerifesur.com

Sede: presso Hotel H10 Gran Tinerfe Av. Rafael Puig Lluvina, 13. Costa Adeje – Tenerife Ogni lunedì dalle ore 20.30, giorno d’incontro, riservato a tutti i Soci appartenenti ai Rotary Club di tutto il Mondo.

rutary-tenerife-sur.jpg

 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

− 1 = 5