I Capuleti e i Montecchi: nuova produzione di Opera (e)Studio 2017 Tenerife

0

Ópera de Tenerife 2016/17, un progetto del Cabildo de Tenerife e Governo delle Canarie, presenta l’ultima Opera(e)Studio dal titolo “I Capuleti e i Montecchi” di Bellini. La direttrice di scena Silvia Paoli e lo scenografo Andrea Belli hanno illustrato il progetto a José Luis Rivero, responsabile del settore Cultura y Educaciόn, e ad altri rappresentanti dell’Opera di Tenerife.

Della storia di Romeo e Giulietta, Paoli e Belli vogliono far risaltare la rivalità tra le note famiglie, una forma molto diretta di creare empatia con lo spettatore. In questo modo, nella produzione per Opera(e)Studio, Capuleti e Montecchi sono due bande mafiose degli anni ’70, rappresentate in un bar con tre tavoli da biliardo di proprietà del capobanda dei Capuleti, Capellio.

Si tratta di una scommessa per una produzione fresca, intelligente e impattante, in cui si cerca l’intensità dell’azione, attraverso una messa in scena particolarmente drammatica. “I Capuleti e i Montecchi” è una tragedia lirica in due atti di Vincenzo Bellini, con libretto del grande Felice Romani, inaugurata con successo al teatro La Fenice di Venezia nel 1830. Si tratta di una versione della storia dei due celebri amanti della letteratura europea, Romeo e Giulietta, che non tiene conto della famosa opera di Shakespeare, autore che agli inizi del XIX secolo era ancora poco conosciuto in Italia, e che si basa invece su fonti italiane precedenti (Luigi da Porto e Matteo Bandello in particolar modo). Gli amanti appartengono a due nobili famiglie di Verona, non in lotta per il potere della città, quanto per l’appartenenza ai grandi schieramenti politici medievali, i guelfi e ghibellini, condizione che acutizzerà ancor più lo scontro.

Opera (e)Studio 2017 si svolgerà a Tenerife dal 6 settembre per concludersi con quattro rappresentazioni dell’opera scelta nell’Auditorio de Tenerife il 26, 27, 28 e 29 ottobre.

Successivamente, la produzione si presenterà al Teatro Comunale di Bologna, con sei date a partire da maggio 2018. Ópera de Tenerife, che partecipa al progetto Europa Creativa, spera che Opera (e)Studio riesca nell’obiettivo di avvicinare le Canarie, zona ultraperiferica dell’Unione Europea, al resto d’Europa e del mondo, e non solo a livello artistico.

Le scenografie delle varie opere vengono realizzate alle Canarie (con personale altamente qualificato dell’Auditorio de Tenerife).

Da qui la possibilità di formare giovani professionisti canari in un settore altamente specializzato, che possano poi spostarsi negli altri paesi europei, ed incentivare l’impiego in questo settore. La Redazione

{loadposition adsense_articoli}

 

I_Capuleti_e_i_Montecchi_2.png

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

9 + 1 =