Il 35% della popolazione delle Canarie soffre o è a rischio di povertà ed esclusione sociale

0

Il 35% della popolazione delle Canarie soffre o è a rischio di povertà ed esclusione sociale, un tasso che è di dieci punti superiore a quello osservato nel resto della Spagna, secondo il decimo rapporto della Rete Europea per la lotta alla Povertà e Esclusione sociale (EAPN).

In relazione al tasso di rischio di povertà, la soglia del 2019 nelle Isole Canarie era pari al 28,5% della popolazione che vive con 641 euro mensili pro capite, 628.282 persone a rischio povertà; mentre la povertà grave (reddito inferiore a 500 euro mensili) colpisce l’11,2% della popolazione, 247.378 persone.

Allo stesso modo, il 3,9% della popolazione delle Isole Canarie è in condizioni di grave deprivazione materiale, circa 86.000 persone.

Le Isole Canarie sono anche la quarta comunità per la coda degli stipendi, con uno degli stipendi più bassi del paese.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 84 = 93