Il 70% delle api nere di Gran Canaria sono autoctone

0

Più del 70% delle api di Gran Canaria sono del tipo nera canaria, una percentuale che permette di mantenere un processo di selezione e conservazione grazie a questo altro grado di purezza rivelato da uno studio incaricato dal Cabildo di Gran Canaria all’Università di Murcia, così come ha dichiarato il consejero de Soberanía Alimentaria, Miguel Hidalgo.

La ricerca conclude che lo stato della genetica dell’ape nera delle Canarie è unico al mondo, dal momento che, solo il 15% appartiene alla razza peninsulare meridionale e l’altro 15% presenta parte di DNA estraneo.

Il Cabildo informa che l’ape nera canaria è propria dell’Arcipelago, e si caratterizza per la sua mansuetudine, la sua eccellente produzione di miele e il suo buon adattamento al clima e alla varietà floreale delle isole Canarie.

{loadposition adsense_articoli}

Attualmente vi sono più di 11.000 alveari, come stimato dal Cabildo, in funzione in Gran Canaria e che producono ciascuno, una media di 15 chili di miele all’anno, un’offerta che a malapena raggiunge il 25% della domanda per questo prodotto nell’isola.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

71 − 65 =