Il Cabildo di Tenerife aprirà domani martedì 9 febbraio tutte le strade di accesso al Teide

0

Il Cabildo di Tenerife aprirà domani martedì 9 febbraio tutte le strade di accesso al Teide

Il consigliere Enrique Arriaga, ha incontrato i responsabili dei comuni di Arafo, Vilaflor, Guía de Isora, La Orotava e El Rosario, la DGT, il direttore insulare de Carreteras, Tomás Félix García, il direttore del Parco Nazionale del Teide, Manuel Durbán e il servizio di protezione civile del Cabildo di Tenerife. “Abbiamo preso questa decisione sulla base delle previsioni meteorologiche previste per questa settimana, aprendo così le strade in entrambe le direzioni, mentre per il fine settimana, ci riuniremo questo giovedì per valutare se l’accesso al Parco Nazionale verrà limitato in una direzione o nell’altra, nei diversi percorsi, valutando anche a come si evolverà la situazione”, ha indicato Enrique Arriaga.

Il Cabildo de Tenerife procederà a riaprire gli accessi al traffico da domani martedì 9, le aperture si effettueranno durante il corso della mattinata. Le strade di accesso che si apriranno sono la TF-24, TF-523, (salita da Arafo al Teide) e la TF-21 da La Caldera de La Orotava, così come gli accessi al Parco Nazionale da sud di Vilaflor e TF-38, Chío.

Il Cabildo di Tenerife stabilirà inoltre una vigilanza costante su queste strade. La corporazione insulare chiede ai cittadini di evitare l’accesso al Parco Nazionale del Teide, rispettando le normative imposte dalle restrizioni sanitarie dovute alla pandemia Covid19.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui