Il Cabildo propone migliorie nelle zone turistiche costiere di otto Comuni

0

Il Cabildo propone migliorie nelle zone turistiche costiere di otto Comuni

Il Cabildo de Tenerife, attraverso l’Área de Planificación del Territorio, Patrimonio Histórico y Turismo, diretto dall’Assessore José Gregorio Martín Plata, ha presento un progetto per migliorare le zone turistiche costiere di otto municipi di Tenerife, basato sulla sostenibilità turistica, che prevede interventi nei municipi di Garachico, La Guancha, La Laguna, El Rosario, Güimar, Fasnia, Arico e San Miguel de Abona.

Questo progetto, presentato all’interno del Programa de Planes de Sostenibilidad Turística e nello specifico nella linea di interventi per le destinazioni rurali o dell’entroterra, approvato dalla Comisión Sectorial de Turismo durante l’ultimo incontro, lo scorso 25 giugno.

Martín Plata ha sottolineato che “gli interventi previsti nel progetto si propongono di migliorare e ottimizzare gli accessi al mare attraverso diversi tipi di realizzazione, come accessi al mare e piscine naturali durante l’alta marea, sentieri e passeggiate litorali, ristrutturazione, dotazione, mantenimento e conservazione”.

Il Programa de Planes de Sostenibilidad Turística, composto da due linee di intervento, per destinazioni pionieristiche e di carattere rurale, è dotato di un fondo annuale previsto dal bilancio della Secretaría del Estado de Turismo (Setur) per essere realizzato attraverso progetti annuali, i cui beneficiari saranno le entità locali che ricevono fondi, contando anche con il co-finanziamento delle stesse e delle comunidades autónomas.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

3 + 6 =