Il governo delle Isole Canarie spera che il 1 dicembre ci sarà un criterio proporzionato per il controllo sanitario dei viaggiatori che arrivano nelle isole Canarie

0

Il governo delle Isole Canarie spera che il 1 dicembre ci sarà un criterio proporzionato per il controllo sanitario dei viaggiatori che arrivano nelle isole Canarie tra il decreto regionale sull’uso dei test rapidi dell’antigene e il regolamento statale entrato in vigore questo lunedì, 23 novembre, che richiede il PCR ai turisti.

Le isole chiedono il test antigenico con decreto regionale mentre lo Stato richiede un PCR per entrare nel territorio nazionale per i turisti.

Lo ha affermato questo lunedì il presidente regionale, Ángel Víctor Torres, durante una conferenza stampa insieme al ministro del turismo, industria e commercio dell’Esecutivo regionale, Yaiza Castilla, dopo aver tenuto un incontro (online) con il CEO del tour operator britannico Jet2 , Steve Heapy.

“Due regolamenti coesistono, abbiamo provato in questi giorni e ci siamo riusciti ieri, ad arbitrare i meccanismi in modo da avere un unico standard proporzionato”, ha detto il massimo esponente regionale.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

5 + 4 =