IMU e TARI pensionati esteri, chiarimenti dal MEF sui requisiti per lo sconto

0

IMU e TARI pensionati esteri, chiarimenti dal MEF sui requisiti per lo sconto

I pensionati esteri hanno diritto a uno sconto su IMU e TARI 2021: la risoluzione n. 5 dell’11 giugno del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) fornisce dei chiarimenti sui requisiti per l’agevolazione.

Quali sono le novità del 2021 per i pensionati esteri riguardanti IMU e TARI? In base a quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2021, per quest’anno i pensionati esteri hanno diritto a una riduzione su IMU e TARI, e non più a un’esenzione (come accaduto fino allo scorso anno).

Nel dettaglio, lo sconto spettante è del 50% per l’IMU, e di due terzi della TARI: i chiarimenti arrivano dal MEF, con la risoluzione n. 5 dell’11 giugno.

Sconto IMU e TARI 2021 per pensionati esteri: chiarimenti dal MEF

Il quesito posto al Ministero dell’Economia e delle Finanze riguarda l’IMU e la TARI dovuta per immobili posseduti in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dal nostro.

La risposta si trova nella risoluzione n.5 a firma del Direttore Generale delle Finanze Fabrizia Lapecorella.

La disposizione della Legge di Bilancio 2021, all’articolo 1 comma 48, prevede:

“A partire dall’anno 2021 per una sola unità immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia, l’imposta municipale propria di cui all’articolo 1, commi da 739 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, è applicata nella misura della metà e la tassa sui rifiuti avente natura di tributo o la tariffa sui rifiuti avente natura di corrispettivo, di cui, rispettivamente, al comma 639 e al comma 668 dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, è dovuta in misura ridotta di due terzi”

continua su IMU e TARI pensionati esteri, chiarimenti
Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui