Iscritti all’AIRE, temporaneamente in Italia, che lamentano di non riuscire a prenotare la terza dose

0

Iscritti all’AIRE, temporaneamente in Italia, che lamentano di non riuscire a prenotare la terza dose “Con l’avvio della somministrazione di dosi “booster” nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19, sono state numerose le richieste arrivate alla nostra attenzione da parte di connazionali iscritti all’AIRE, temporaneamente in Italia, che lamentano di non riuscire a prenotare la terza dose.

Per questa ragione ci siamo rivolte al Commissario straordinario, Generale Francesco Figliuolo, chiedendo un suo intervento mirante a sollecitare le Regioni che ancora non hanno provveduto ad aprire al più presto i canali di prenotazione per la terza dose a tutte le categorie già individuate nella ordinanza n. 7/2021, compresi quindi gli iscritti AIRE senza tessera sanitaria. La struttura commissariale, in risposta, ci ha garantito il massimo impegno in questa direzione”. Lo dichiarano in una nota Angela Schirò e Francesca La Marca, deputate elette all’estero.

“Siamo certe che anche in questa circostanza non mancherà, come in passato, la risposta delle autorità competenti alle legittime esigenze di sicurezza sanitaria poste dai nostri connazionali”, concludono le onorevoli.

Vaccino agli AIRE in Italia, “massimo impegno” di Figliuolo

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui