Italia. Vaccini obbligatori per l’iscrizione all’asilo nido

0

In Italia, è legittimo rendere il vaccino un requisito necessario per l’accesso all’asilo nido.

Ecco la recente pronuncia del Consiglio di Stato che, in sede cautelare, si è espresso in merito alla decisione del Comune di Trieste di introdurre l’obbligo vaccinazione per poter iscrivere i propri bambini ai servizi educativi comunali da 0 a 6 anni (nido, scuola materna, spazi gioco, servizi integrativi, sperimentali e ricreativi).

I Giudici di Palazzo Spada, infatti, hanno confermato la sentenza già emessa dal TAR per il Friuli Venezia Giulia, non assecondando le richieste di un gruppo di genitori.

I quali si opponevano alla delibera comunale, sulla base del cosiddetto principio di precauzione, non avendo avuto dalle autorità sanitarie una completa informazione sul rapporto costi/benefici delle immunizzazioni (inclusa la possibilità di eseguire preventivi accertamenti sanitari per poter escludere il rischio di reazioni avverse). Roberta Lunghini 

{loadposition adsense_articoli}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

http://www.west-info.eu/it/un-altro-si-allobbligo-vaccinale-per-laccesso-al-nido/

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui