Italianità a Tenerife – Intervista con Carmelo Manetta, ideatore di “RadioSì”

0
radio-si

radio-siVT: Carmelo Manetta, ideatore di RadioSì, raccontaci un po’ di te:

Sono Carmelo Manetta, sono laureato in lingue e per 20 anni sono stato titolare di 2 scuole di lingua e cultura italiana per stranieri in Italia.

VT: Da quanto tempo sei qua ?

Mi sono trasferito a Tenerife a gennaio 2013. Ero venuto precedentemente in vacanza e, come succede a molti, me ne sono innamorato e ho deciso di venire a vivere qui.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}VT: Come ti è venuta l’idea della Radio?

L’idea della radio di musica italiana mi è venuta la prima volta che sono arrivato su questa isola, nel luglio del 2012. Avevo noleggiato l’auto per visitare quanti più posti possibili e ascoltando la radio in macchina, mi sono accorto che c’erano emittenti in lingua spagnola, inglese, tedesca, russa … ma mancava una radio in lingua italiana.

VT: Come si chiama la nuova emittente?

Ho deciso di chiamarla “RadioSì”

VT: Perché hai scelto questo nome?

Perché “sì” è semplice, è breve, è positivo, è lo stesso in spagnolo ed è anche internazionale, nel senso che lo si intende in qualsiasi parte del mondo.

VT: Che tipo di radio ti proponi di realizzare?

Tenerife è un’isola cosmopolita dove si parlano diverse lingue e RadioSi vuole rivolgersi ad una platea quanto più vasta possibile, eliminando le barriere linguistiche. L’idea pertanto è quella, prima di tutto, di trasmettere solo musica poiché la musica si rivolge a tutti, mentre il parlato è diretto solo a chi conosce bene quella determinata lingua. In secondo luogo trasmettere solo musica italiana per differenziarsi appunto dal panorama radiofonico dell’isola, e per ultimo trasmettere esclusivamente canzoni che hanno avuto successo all’estero, così da raggiungere una vasta platea di ascoltatori di diverse nazionalità.

VT: La musica italiana è apprezzata anche dagli stranieri?

Durante gli anni trascorsi a gestire le scuole di italiano, ho avuto modo di trovarmi a contatto con migliaia di studenti. Malgrado fossero provenienti da differenti parti del mondo, fossero di età diversa e fossero di differente estrazione sociale, molti di loro apprezzavano le canzoni italiane, specialmente quella napoletana, alcune arie liriche oltre naturalmente ai tanti successi internazionali. E questo l’ho riscontrato anche nei miei tanti viaggi in giro per il mondo. Noi ci concentreremo sulla musica italiana degli anni ’70, ’80 e ’90.

VT: Su che frequenze trasmette la radio?

Al sud, stiamo trasmettendo sulla frequenza FM 102.90, a breve accenderemo anche al nord con altre frequenze.

VT: Carmelo, lascia un recapito telefonico, nel caso i nostri lettori volessero contattarti.

Certamente. Il mio numero di cellulare è il 610 32 00 73 oppure possono contattare direttamente Vivi Tenerife al 618 86 58 96

VT: Allora non mi resta che augurarti in bocca al lupo per questo nuovo progetto, e invitare i nostri lettori a sintonizzarsi su RadioSì!

Grazie Antonina, e viva la musica italiana!

VT: Grazie a te Carmelo, per questa nuova e coinvolgente avventura, linfa per me dopo diciotto anni trascorsi in FM.

ViviTenerife Partnership di RadioSì.

carmelo-manetta

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui