JD Bijoux

0
jd-bijoux

jd-bijoux

Le origini degli ornamenti in perline di vetro si perdono nella notte dei tempi, probabilmente furono i primi manufatti decorativi durevoli prodotti dall’uomo.

Nella seconda metà del ‘500 si diffusero molto in Europa, quando i gioielli divennero un elemento sempre più importante dell’abbigliamento.

 

La loro massima espansione fu durante l’epoca vittoriana, dopodiché, a causa dello sviluppo industriale e della produzione in serie, si fecero completamente dimenticare.anelli

Negli ultimi anni, però, si sta risvegliando l’interesse per questo tipo di bijoux, forse trascinati dalla moda e dalle sue tendenze, forse perché i nuovi materiali ci permettono di creare prodotti artigianali più precisi e di qualità, forse… per chissà quale motivo, ma le perline di vetro stanno tornando!

 

Nella foto in alto possiamo ammirare il bracciale Autumn, un’intessitura di perline Delica e cristalli Swarovski in tonalità beige & brown.

Qui a lato vediamo alcuni modelli di anelli realizzati sempre da JD Bijoux.

I primi tre sopra, sono della linea Gem e sono caratterizzati da una gemma Swarovski incastonata al centro.

In basso da sinistra, due anelli Square con un cristalloSwarovski quadrato avvolto dalla fascetta, mentre a destra uno Spring Arabesque.

Cos’altro si può fare con le perline? Beh… c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Nell’immagine in basso ci sono in ordine da sinistra:

  • orecchini Twister Gold,   un tornado di perline bianche, nere e placcate oro
  • collana    Black Stripe,   90 cm di perline così piccole e leggere da sembrare tessuto
  • collana    Elena,            la catena è sostituita da un’infilata di Pite in argento 925 massiccio
  • orecchini Cubotti,          simpatici e divertenti nella loro forma tridimensionale

collane 

Visita il sito di JD Bjoux o segui il suo blog.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

71 − = 70