La cenere sta devastando l’agricoltura dell’isola di La Palma e non solo alle banane

0

La cenere del vulcano sta devastando l’agricoltura dell’isola di La Palma. Non solo provoca danni alle banane, ma anche gran parte delle colture di agrumi e ortaggi sono state rovinate dopo essere state ricoperte da questo materiale che viene instancabilmente espulso dal vulcano in Cumbre Vieja.

Una situazione sofferta non solo dai terreni situati sul versante occidentale, più vicino all’epicentro dell’eruzione, ma anche dalle tenute situate in quasi ogni angolo del territorio nell’isola di La Palma. Arance, limoni, manghi, lattughe e persino fiori ne sono stati ricoperti, cosa che riduce la redditività degli agricoltori, che devono affrontare costi extra per cercare di salvare parte della produzione, mentre inevitabilmente devono buttare un’altra percentuale nella spazzatura.

Foto: Arance colpite dalla pioggia di cenere espulsa dal vulcano La Palma. ARTURO RODRÍGUEZ

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui