La chiusura dell’aeroporto di La Palma causa ritardi in diversi aeroporti delle Isole Canarie

0

La chiusura dell’aeroporto di La Palma causa ritardi in diversi aeroporti delle Isole Canarie

L’ aeroporto di La Palma non è ancora operativo a causa dell’accumulo di cenere, mentre il resto degli aeroporti canari operano normalmente. Per quanto riguarda l’aeroporto di Tenerife Nord, fonti di AENA hanno indicato a Efe che è operativo, quindi la decisione di operare o meno i voli spetta alle compagnie aeree.

Tuttavia, nessuna compagnia aerea ha operato questa mattina presso l’aeroporto di La Palma che, secondo Aena, sarà in grado di operare dopo la valutazione della pista. Allo stesso modo, tra ieri notte e questa mattina, diversi voli nazionali sono stati dirottati da Tenerife Nord a Tenerife Sud perché le compagnie hanno deciso di operarli da lì.

La situazione complica le comunicazioni esterne dell’isola di La Palma, ma non rimane isolata, dal momento che sono in servizio e rafforzate le rotte regolari via mare, gestite più volte al giorno dalle compagnie di navigazione Armas e Fred Olsen.

Binter informa che la situazione della nuvola di cenere, proveniente dall’eruzione vulcanica, costringe a mantenere l’interruzione temporanea dei voli con La Palma fino alle 13 di domani, sabato 9. La compagnia aerea è stata costretta a prendere questa decisione per causa di forza maggiore. Binter informerà gli utenti su eventuali novità o cambiamenti che potrebbero verificarsi, a causa della situazione eccezionale e senza precedenti che sta vivendo.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui