La Germania rimuove la raccomandazione generica di non viaggiare in regioni a rischio

0

La Germania rimuove la raccomandazione generica di non viaggiare in regioni a rischio

Mercoledì 30 settembre, la Germania fornirà indicazioni specifiche per paesi o zone e annullerà la raccomandazione generica di non viaggiare in regioni a rischio

Il Governo tedesco intende sostituire il 30 settembre – questo mercoledì – la raccomandazione generale di non effettuare viaggi non essenziali o turistici nelle regioni a rischio, con indicazioni specifiche per ciascuno dei paesi o aree inclusi in tale lista. L’UE continua a cercare la formula per una politica comune che ponga fine alla chiusura delle frontiere o alle raccomandazioni a livello nazionale.

Attualmente, la Germania ha incluso nell’elenco delle zone a rischio regioni di praticamente tutti i paesi limitrofi – Francia, Austria, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca e Danimarca, oltre alla extracomunitaria Svizzera-, così come la Spagna nel suo insieme, parte di Croazia, Slovenia, Bulgaria e Romania.

La Commissione Europea (CE) cerca di evitare decisioni sull’apertura o chiusura delle frontiere a livello nazionale e di coordinare una politica comune.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + = 11