La Gomera. Le unità di soccorso canino non hanno rilevato persone intrappolate tra le macerie della frana di Argaga.

0

La Gomera. Le unità di soccorso canino non hanno rilevato persone intrappolate tra le macerie della frana di Argaga.

Ottime notizie. L’Associazione Volontari della Protezione Civile di La Gomera ha confermato che le unità di soccorso canino non hanno rilevato persone intrappolate tra le macerie della frana di Argaga.

Il resto dei mezzi del dispositivo di emergenza da ieri stanno tracciando la zona interessata dal grande crollo, al momento neanche loro hanno trovato eventuali vittime, anche se il lavoro di ricerca continuerà.

Subito dopo il momento del crollo di ieri, sabato 14, sono stati attivati ​​tre elicotteri GES, vigili del fuoco, Cecopin de La Gomera, Protezione civile, Aiuto di Emergenza di Anaga (AEA), Guardia civile, Servizio di emergenza delle Isole Canarie (SUC), Gruppo di soccorso della Croce Rossa, responsabile dell’IGME, unità di soccorso canino di AEA, GES Aire e GES Tierra.

Questa mattina l’unità di soccorso canino dell’Aea ha ripreso la sua ricerca nell’area interessata dalla frana, dopo aver ricevuto la conferma dai tecnici, che la zona era sicura. Sul posto sono intervenuti due cani, due guide e il corrispondente Grupo de Logística.

foto twitter aeacanarias

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui