La Guardia Civil sequestra 461 piante di marijuana che un uomo coltivava e vendeva nella sua casa a Granadilla de Abona

0

La Guardia Civil sequestra 461 piante di marijuana che un uomo coltivava e vendeva nella sua casa a Granadilla de Abona

Il detenuto è accusato di reato di traffico di droga. Nel 2017, nella stessa casa erano già state sequestrate 1.453 piante di marijuana, il presunto autore era la stessa persona.

Agenti della Guardia Civil appartenenti al Puesto Principal de Granadilla de Abona, nell’ambito dell’operazione MELLIR, hanno arrestato un uomo, residente nel suddetto comune, quale presunto autore di un reato contro la salute pubblica, nella sua modalità di traffico di droga.

Modus operandi. I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando gli agenti della Guardia Civil rilevarono come diverse persone e con regolarità, dopo essere entrate all’interno del garage di un’abitazione sita nel suddetto comune, pochi minuti dopo uscivano dal luogo trasportando sacchi di spazzatura. Dopo che gli agenti hanno identificato due delle persone che erano entrate nella suddetta casa, hanno scoperto che, quando era usciti dall’abitazione, trasportavano tre piante di marijuana in un sacco della spazzatura nascosto, i fermati affermarono di averle acquistate al suo interno, segnalando il suo proprietario, come la persona che gli aveva venduto le piante.

Da evidenziare che il proprietario della suddetta casa era già stato arrestato nel 2017 per lo stesso atto criminale, traffico di droga, quando furono sequestrate 1.453 piante di marijuana.

Dopo aver raccolto le prove necessarie dagli agenti della Guardia Civil, il Tribunale di Primo Grado e l’Istruzione numero 1 di Granadilla de Abona, ha autorizzato l’ingresso e la perquisizione nella casa. Gli agenti hanno localizzato all’interno un totale di 461 piante di presunta marijuana in varie fasi di fioritura, oltre a trecentouno grammi, 301 grammi di quelli che sembravano boccioli di marijuana pronti per la vendita, una bilancia di precisione e materiale vario per coltivare la sostanza.

In conformità ai fatti sopra esposti, gli agenti hanno proceduto all’arresto immediato del presunto autore, accusato di reato contro la salute pubblica, sotto forma di traffico di droga.

Immagine archivio

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui