La Palma. Attivato il Piano Speciale Emergenze a Rischio Vulcanico nell’area di Cumbre Vieja per monitorare attività sismica. Cambio semaforo verde a giallo per alcuni comuni

0

La Palma. Attivato il Piano Speciale Emergenze a Rischio Vulcanico nell’area di Cumbre Vieja per monitorare attività sismica. Cambio semaforo verde a giallo per alcuni comuni

Visto l’aumento dell’attività sismica registrato sull’isola di La Palma, il Ministero delle Pubbliche Amministrazioni, Giustizia e Sicurezza, il Governo delle Isole Canarie ha convocato oggi il Comitato Scientifico del Piano Speciale di Protezione Civile e Attenzione alle Emergenze a Rischio Vulcanico (PEVOLCA) per valutare la situazione, accettando di attivare questo Piano in una situazione di Allerta per Fuencaliente, Los Llanos de Aridane, El Paso e Mazo e il cambio del semaforo da verde a giallo per detti comuni. RIESGO VOLCÁNICO DECLARACIÓN SITUACIÓN DE ALERTA SEMÁFORO AMARILLO

Per tutto quanto sopra, il Comitato ha raccomandato alla Direzione del Piano la modifica del semaforo vulcanico da verde a giallo nell’area di Cumbre Vieja, e non è da escludere che l’attività sismica avvertita nei prossimi giorni si intensificherà.

Da questo momento in poi il monitoraggio del fenomeno è incrementato e ogni variazione significativa verrà comunicata. La popolazione deve rimanere attenta alle informazioni fornite dalle autorità di Protezione Civile.

Si istituisce un semaforo vulcanico come sistema di allerta per la popolazione basato su quattro colori a seconda del rischio. In giallo si intensificano le informazioni alla popolazione, le misure di sorveglianza e monitoraggio dell’attività vulcanica e sismica. Al livello attuale, l’attività non implica un aumento del rischio per la popolazione.

Il servizio Informazioni Eventi Sismici ha registrato nei comuni di Fuencaliente e Villa de Mazo, nell’isola de La Palma, nel giro di quasi ventiquattro ore, più di 1.500 scosse di terremoti di cui un centinaio localizzate, la magnitudo massima di 2,8. Una scossa di 3.4 è stata avvertita dalla popolazione. La profondità dei terremoti continua tra 8 e 13 km. L’IGN (Información de Eventos Sísmicos) continua il monitoraggio dell’attività.

Gobierno de Canarias RIESGO VOLCÁNICO DECLARACIÓN SITUACIÓN DE ALERTA SEMÁFORO AMARILLO

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui