La Palma. Il vulcano continua l’attività eruttiva sull’isola

0

La Palma. Il vulcano continua l’attività eruttiva sull’isola

Dall’ultimo comunicato, sull’isola di La Palma si sono verificati 20 terremoti, nessuno dei quali avvertito dalla popolazione. Le magnitudini sono comprese tra 1,3 e 2,7 (mbLg). Prosegue la localizzazione degli ipocentri, punti dove si generano i terremoti, sotto la zona centrale di Cumbre Vieja nelle stesse zone dei giorni precedenti.

14 terremoti sono stati localizzati a profondità comprese tra 8 e 19 km, 4 terremoti a profondità inferiori a 5 km e 2 a profondità circa 35 km. Continuano le scosse senza osservare tremore vulcanico, mantenendo il rumore sismico a livelli vicini al periodo pre-eruttivo.

Come ieri, la rete di stazioni GNSS permanenti dell’isola, mostra, che l’innalzamento alla stazione LP03, che è la più vicina ai centri eruttivi, rimane al livello raggiunto il 19 dicembre. Nel resto delle stazioni non sono presenti deformazioni significative associabili all’attività vulcanica. Non si rileva alcun tipo di emissione, e la misura dell’altezza del cono risulta essere di 1.122 m. sopra il livello del mare.

L’IGN continua la sua presenza sull’isola, dove è stato istituito il CAVE (Centro de Atención y Vigilancia de la Erupción), che mantiene e intensifica la rete di sorveglianza. Gli scienziati ricordano che la “fine dell’eruzione” non vuol dire, che alcuni pericoli associati al vulcano, spariscono.

IGNSpain 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui