LANZAROTE – L’arcipelago Chinijo Un tesoro canario di spiagge vergini e strade di sabbia

0

L’arcipelago Chinijo si trova a nord di Lanzarote ed è formato da un gruppo di isole ed isolotti: La Graciosa, Alegranza, Montaña Clara, Roque del Este e Roque del Oeste (o del Infierno). L’arcipelago prende nome dal nomignolo canario affettuoso usato per i bambini: “chinijo” appunto. Insieme all’impressionante scogliera “Risco de Famara”, queste isole fanno parte del Parco Naturale del Archipiélago Chinijo.

UN PARADISO INCONTAMINATO

L’arcipelago vanta bellissime spiagge incontaminate, inoltre queste isole sono circondate da turchesi acque cristalline. La Graciosa è la più grande con i suoi 29 km² ed è anche l’unica isola abitata. I suoi meno di 600 abitanti si dedicano principalmente alla pesca ed al turismo. Per le sue strade di sabbia si può camminare a piedi nudi, mentre la bicicletta è praticamente l’unico mezzo di locomozione terrestre. Tra le meravigliose spiagge che si possono visitare sicuramente le più belle sono: Playa de Las Conchas, Playa Francesa, Playa de la Cocina e la spiaggia di Caleta de Arriba. L’isola dell’Alegranza, invece, di appena 10 km², non è abitata, e si può visitare solo con un permesso speciale o con alcune escursioni organizzate. Qui si trova il Faro di Punta Delgada, dichiarato di interesse culturale dal 2002.

RISERVA DELLA BIOSFERA

L’arcipelago è anche riserva marina e la sua incredibile biodiversità lo rende un luogo ideale per le immersioni e lo snorkeling. In questo habitat troviamo molte specie, non solo marine, sono molti infatti gli uccelli che hanno fatto di queste isole il loro nido. In questo ambiente prezioso è vietata qualsiasi forma di pesca commerciale e qualsiasi estrazione di flora e fauna marina, salvo per alcune eccezioni espressamente autorizzate dall’ente locale.

COME ARRIVARE?

La Graciosa è raggiungibile con il traghetto che collega quotidianamente il porto di Orzola al porticciolo di Caleta de Cebo (il paesino dell’isola de La Graciosa). Mentre per l’Alegranza e le altre isole ci sono tour organizzati unicamente nei mesi estivi.

Foto: Turismo di Lanzarote

 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

24 − = 18