Lanzarote. Perchè il 32% dei lavoratori dipendenti sono stranieri

0

Ha richiamato su di se l’attenzione il fatto che nell’ultimo anno il 32% dei contratti nell’ambito turistico a Lanzarote siano stati fatti a persone straniere. Per questo motivo dopo aver discusso con i maggiori rappresentanti del turismo di Lanzarote, Asolan ha dichiarato che manca la formazione professionale, ma soprattutto il dominio delle lingue straniere.

“Uno dei requisiti fondamentali nel settore turistico, dopo le qualifiche e l’attitudine, sono le lingue e questo vale per l’isola di Lanzarote come in tutto il mondo. I nativi hanno un livello basico e dobbiamo tener conto del numero dei turisti stranieri che vengono ogni anno ed a Lanzarote sono il 70% dei visitatori”, ha affermato Susana Pérez, la presidente di Asolan.

Normalmente è obbligatorio sapere l’inglese ed il tedesco, ma ora si sta aggiungendo anche la lingua francese dato che negli ultimi anni sono stati accolti 150.000 visitatori.

{loadposition adsense_articoli}

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui