L’arcipelago delle Canarie senza restrizioni sanitarie per altri due mesi

0

L’arcipelago delle Canarie proseguirà senza restrizioni sanitarie per altri due mesi

l governo delle Isole Canarie ha deciso, lo scorso giovedì, di prorogare dal 1 maggio al 30 giugno, la validità dell’accordo con il quale ha sospeso tutte le restrizioni sanitarie, relative alla pandemia di covid-19 nelle isole Canarie, come capienza, ore o numero massimo di persone concentrate. 

In un comunicato, l’Esecutivo delle Canarie specifica che questa sospensione delle restrizioni sarà condizionata, su ciascuna isola, “a meno che non vi sia un cambiamento significativo di tendenza che indichi una circolazione incontrollata di SARS-CoV-2 o un cambiamento della situazione epidemiologica”. Il Governo spiega che ha preso questa decisione guidato dalla “nuova situazione sanitaria” generata “dall’espansione della vaccinazione, in cui gli effetti della malattia presentano manifestazioni più lievi, mentre l’evidenza mostra che le varianti di Omicron non stanno causando più situazioni gravi, anche se stanno causando un’elevata incidenza nella trasmissione del virus”.

Il Governo avverte che qualora si rilevi un’evoluzione sfavorevole su una qualunque isola, per quel territorio potrà essere determinata la riattivazione delle misure restrittive

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui