L’esercito spagnolo schiererà un totale di 1.500 soldati appartenenti ai corpi marittimi, terrestri e aerei.

0

L’esercito spagnolo schiererà un totale di 1.500 soldati appartenenti ai corpi marittimi, terrestri e aerei.

1.500 soldati dei diversi corpi delle Forze armate partecipano alle “macro-manovre” che si terranno nei prossimi giorni nelle Isole Canarie.

Lo Stato Maggiore della Difesa (EMAD Estado Mayor de la Defensa) avverte che questa esercitazione, battezzata con il nome di Sinergia 01/20, era stata “programmata” alla fine del 2019 e che, quindi, non ha alcun tipo di rapporto con la crisi migratoria che si vive nella Canarie nelle ultime settimane. E aggiunge: “In questi giorni i cittadini delle Canarie percepiranno la presenza attiva di truppe dei Comandi Operativi nei loro spazi terrestri, marittimi e aerei, che includeranno sorvoli di aerei militari”.

Tutto questo è assicurato dall’EMAD, nel rispetto di “tutte le misure” di prevenzione del coronavirus. “Allo stesso modo, e come in tutte le operazioni delle Forze Armate, sono previste tutte le misure che garantiscono la massima sicurezza, sia personale come operativa, per ridurre al minimo la probabilità di qualsiasi tipo di incidente”.

1.500 soldati dei diversi corpi delle Forze armate partecipano alle “macro-manovre” che si terranno nei prossimi giorni nelle Isole Canarie.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui