L’inflazione apre un buco nelle tasche delle Canarie

0

L’inflazione apre un buco nelle tasche delle Canarie

L’aumento del IPC ((Índice de Precios al Consumo) dell’8,4% significherebbe un aumento della spesa delle famiglie di 2.300 euro all’anno

Il forte aumento dei prezzi – del 9,8% a marzo, secondo i dati nazionali pubblicati questo mercoledì dall’INE (Instituto Nacional de Estadística) -, che nelle Isole Canarie colloca l’IPC all’8,4%, sta tagliando la capacità di spesa delle famiglie dell‘Arcipelago delle isole Canarie, famiglie che si stanno impoverendo sempre di più.

L’aumento dei salari è stato del 2% mentre i prezzi di cibo, vestiti, elettricità o carburante non hanno smesso di aumentare, spingendo al limite della sopravvivenza, alcune le famiglie delle Canarie.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui