Otto spiagge canine alle Isole Canarie

0

Otto spiagge canine alle Isole Canarie

Le aree pet-friendly stanno diventando sempre più popolari sulle coste canarie. Gran Canaria, Tenerife, La Palma e Lanzarote dispongono di aree apposite per i bagnanti a quattro zampe. Andare in spiaggia con il cane non è per niente strano nelle Isole Canarie. In qualunque piccola baia tra quelle presenti nelle sette isole ci sono le condizioni per far sì che i nostri amici a quattro zampe vivano a pieno una giornata all’insegna di corse sulla sabbia e tuffi in acqua. Ma ci sono anche spiagge più grandi, vicino alle città o ai centri turistici, dove la presenza di cani è benvenuta. Attualmente sono otto le spiagge canarie dove è ammessa la presenza di cani, un numero che è cresciuto poco a poco negli ultimi anni e che rende chiaro come la convivenza con questi animali in spiaggia sia assolutamente possibile. Basta solo far rispettare le norme di comportamento che vengono già applicate nelle strade delle città per coloro che hanno la fortuna di condividere la vita con questi geni pelosi.

Al momento sono state abilitate tre spiagge a Gran Canaria, altre tre a Tenerife e una rispettivamente a La Palma e Lanzarote.

Come già detto prima, queste otto spiagge sono quelle dichiarate pet-friendly dal Governo delle Canarie; lungo le coste canarie ci sono un’infinità di baie e piccole spiagge, lontane dai principali centri turistici, dove è normale che i bagnanti le frequentino accompagnati dai loro animali, per passare una giornata di sole e mare.

In ogni caso, bisogna rispettare le regole di base: raccogliere gli escrementi dei cani; essere muniti dei documenti di identificazione e vaccinazione dei cani; accompagnare i cani al guinzaglio e in presenza di persone adulte; in caso di razze considerate pericolose, mettere la museruola.

GRAN CANARIA: Playa de Bocabarranco – Accesso: GC-1; Comuni di Las Palmas de Gran Canaria e Telde. Questa spiaggia di sabbia scura si trova sullo sbocco del Barranco de Jinámar, punto che marca il confine tra i comuni di Las Palmas de Gran Canara e Telde. Questa è stata la prima spiaggia canina di tutte le Canarie. Playa de los Tres Peos – Accesso: a piedi dall’estrema punta meridionale della Playa de Vargas, Comune di Agüimes. Splendida spiaggia di sabbia a pochi metri dall’estremità meridionale della Playa de Vargas, mecca del windsurf tra le più grandi al mondo. Playa de Los Cuervitos – Accesso: a piedi dalla spiaggia de los Tres Peos. Ci troviamo davanti ad una piccola baia rocciosa situata al sud della Playa de los Tres Peos che, come nel caso anteriore, non offre alcun tipo di servizi.

TENERIFE: Il Puertito – Accesso: Avenida Olof Palme. El Puertito de Güímar, Comune di Güímar. La zona destinata ai cani si trova nella punta meridionale di questa ampia spiaggia di sabbia scura, situata nella costa sudorientale di Tenerife. Questa è stata la seconda spiaggia canina delle Canarie. Playa El Cabezo – Accesso per Avenida Juan Carlos I – El Médano, comune di Granadilla de Abona. Situata nella parte settentrionale del centro urbano di El Médano (nella Punta de la Jarquita), si tratta di uno spazio che alterna sassi a sabbia scura. Playa de El Confidal – Accesso: TF-643,Comune di San Miguel de Abona. Si tratta di una delle spiagge più segrete di Tenerife e che più ci piacciono, e non solo per il fatto di poterle vivere assieme ai nostri cani. Ci troviamo di fronte ad una spiaggia di circa 50 metri di lunghezza, situata a sud di Playa de La Tejita.

LANZAROTE: Playa de Las Coloradas (El Afre) – Accesso: Calle de La Hoya – Playa Blanca, Comune di Yaiza. Si tratta di una spiaggia pet-friendly a metà, perché fino ad ora la presenza di cani è limitata alle fasce orarie comprese tra le 7.00 e le 10.00 e poi tra le 19.00 e le 21.00.

LA PALMA: Playa de los Guirres – Accesso Camino de Las Hoyas da LP 213 – Puerto Naos, Comune di Tazacorte. Questa è l’ultima delle spiagge canarie che si è inserita nel movimento di spiagge canine. Playa de los Guirres (anche conosciuta come Playa Nueva) si trova a pochi chilometri a nord della località di Puerto Naos.

Tratto da eldiario.es. Tradotto dalla redazione

© Riproduzione riservata

 

 

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui