PARQUE RURAL DE ANAGA: PERCORSI DI TENERIFE

0

PARQUE RURAL DE ANAGA: PERCORSI DI TENERIFE

L’obiettivo di questi percorsi guidati è quello di diffondere il patrimonio storico di questi sentieri, la maggior parte dei quali con oltre cinque secoli di storia, e che si sono potuti recuperare grazie al lavoro realizzato a Tenerife dalla ULL (Università de La Laguna). Questo lavoro, cominciato a Tnerife nel 2013 con l’inventario dei sentieri tradizionali del Parque Rural de Anaga, è continuato con un secondo progetto esteso a tutto il territorio comunale, ottenendo la catalogazione di 288 sentieri tradizionali, e consentendo l’inserimento di 455,87 chilometri di percorsi pedestri.

Con un grado di difficoltà medio e una lunghezza di 7,4 chilometri, percorrerà Afur e Taganana, attraversando Tamadiste. “En busca del último confín”, è il nome del terzo percorso che si è sviluppato il 9 di maggio. Il 23 maggio è stato il turno del sentiero “A vista de pájaro”, un percorso tra il Pico del Inglés e Taborno, di 7,9 chilometri, e difficoltà medio-alta.

Il 6 giugno siè  svolto il percorso lungo il popolare sentiero di Abicore, con una lughezza di 9 chilometri, che unisce le località di San Andrés e Taganana, attraverso un sentiero di salici e palme, e con vista su entrambi i versanti del massiccio. Il sentiero successivo è stato il “Bosques de niebla”, il 20 di giugno e che parte dalla vetta per arrivare fino alla spiaggia di sabbia nera del Roque de las Bodegas, per un totale di 8,6 chilometri. L’ultimo percorso, “Tras los pasos de las lecheras”, è il settimo sentiero, fatto il 4 luglio, con una lunghezza di 14.7 chilometri e una difficoltà media.

Questo sentiero è quello che tradizionalmente seguivano i carri del latte dal centro de La Laguna fino alla capitale, Santa Cruz de Tenerife. L’ultimo sentiero “Hacia la playa de Antequera”, è stato realizzato il 18 luglio, lungo 4,9 chilometri che si snodano tra Igueste e la playa de Antequera, passando per la “Atalaya de Igueste”, tra barrancos e sentieri storici. Questo percorso prevede l’impiego di un’imbarcazione per facilitare il rientro alla capitale via mare.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui