PASQUA E ARTESACRO 2014

0
semana-santa-2014-tmb

semana-santa-2014-tmb

PASQUA E ARTESACRO 2014

La Pasqua di Tenerife ha quattro cittadine importanti: Garachico, Icod de los Vinos, La Orotava e soprattutto la città de La Laguna, una tra le più importanti nel panorama nazionale e con un’arte sacra fatta non solo di monumenti, ma anche di sculture religiose.

Anche se l’arte sacra delle Canarie è tra le più importanti d’Europa, è a La Laguna in particolare dove si festeggia questa ricorrenza in modo unico e la cui immagine del SANTISIMO CRISTO DE LA LAGUNA è tra quelle che maggiormente vengono venerate e che più devoti conta.

Nel 2020 infatti si celebreranno i 500 anni dall’arrivo del crocifisso lagunero a questa città, proveniente da San Lucar De Barrameda Cadiz.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Inoltre, su quest’isola si venerano, in occasione della Pasqua, icone come i Nazarenos de Mantin De Andujar Icod e Realejos De Alta Devoción, El Señor De La Columna De La Villa De La Orotava, sono di singolare bellezza, e inoltre processioni come Santa Cruz, Realejos, Orotava, Garachico, Puerto De La Cruz e soprattutto La Laguna, meritano di essere visitate.

Nel sud di Tenerife la passione si vive come un avvenimento stellare, ad Adeje poi con grande risonanza e oltretutto dal vivo, come anche a El Sauzal.

Tra le mostre culturali più conosciute, la già citata ARTESACRO, visitabile dal 10 al 25 aprile, dal 1999 viene curata dall’artista, storico e miniaturista Santi Glez Arbelo, che è anche membro della Pontificia Real Y Venerable Exclavitud Del Cristo De La Laguna.

Lui ci mostra la sua arte nei quadri e nei collage divulgativi, come anche nelle Via Crucis in miniatura de La Pasión Del Señor, dagli inizi fino alla deposizione dalla croce.

Vale la pena visitare la mostra di questo artista, nato a San Cristobal de La Laguna, che vive a El Sauzal e che lavora a Icod de Los Vinos.

Più in generale, tutta l’arte della Pasqua a Tenerife merita di essere vista con fede e serenità per il cuore e la mente.

semana-santa-2014

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui