Ritenuta automatica su bonifici dall’estero

0
logo-vivitenerife

logo-vivitenerifeDal 1° febbraio banche obbligate alla ritenuta del 20% sui bonifici in arrivo dall’estero alle persone fisiche.

Le ritenute saranno

automatiche (a meno di precedente richiesta di esclusione) e spetterà poi al contribuente dimostrare che le somme non hanno natura di compenso “reddituale”.

{loadposition adsense-riquadro-articoli-piccolo}Entra così in vigore l’articolo 4, comma 2, Dl n. 167/90 modificato dalla legge 97/2013) che assoggetta a ritenuta d’acconto del 20% qualsiasi bonifico estero in entrata, percepito da una persona fisica.

Le specifiche applicative si trovano nel provvedimento n. 2013/151663 del direttore dell’agenzia dell’Entrate del 18 dicembre scorso e il prelievo è frutto della decisione di considerare ogni bonifico proveniente dall’estero e diretto ad una persona fisica italiana, come Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/hxGE9

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui