Santa Cruz de Tenerife attiva 20 videocamere nelle strade per evitare possibili affollamenti

0

Santa Cruz de Tenerife attiva 20 videocamere nelle strade per evitare possibili affollamenti

Il Consiglio comunale di Santa Cruz de Tenerife, attraverso l’area Sicurezza Cittadini, Strada e Mobilità, ha ricevuto l’autorizzazione dalla Delegazione del Governo per l’installazione di 20 telecamere in alcune zone del comune, con l’intenzione di adottare misure preventive immediate, che possano ridurre possibili affollamenti di persone, durante queste festività.

Il sindaco della città, José Manuel Bermúdez, ha indicato che l’implementazione di queste telecamere è “uno strumento in più per facilitare il lavoro di controllo contro possibili agglomerati che si verificano nelle principali vie dello shopping della città”. E ha aggiunto che “in ogni caso, dobbiamo continuare ad insistere sulla responsabilità individuale come formula migliore per evitare i contagi”.

Le immagini delle telecamere vengono visualizzate dal Centro di Trasmissione (CETRA) del Centro di Coordinamento Operativo dell’Amministrazione Locale (Cecopal) in diretta, pronte per attivare i mezzi se ritenuti necessari, in dotazione della Polizia Locale o dell’Associazione Volontari della Protezione Civile del Comune.

Infine, il Comune di Santa Cruz de Tenerife ha previsto un aumento della presenza di agenti della Polizia Locale in questo periodo e il rafforzamento dei volontari della Protezione Civile, in quest’ultimo caso nell’attività informativa e preventiva.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui