Santa Cruz de Tenerife celebra la riapertura dell’Iberostar Heritage Grand Mencey un anno dopo la sua chiusura

0
Santa Cruz de Tenerife celebra la riapertura dell’Iberostar Heritage Grand Mencey un anno dopo la sua chiusura

Il sindaco di Santa Cruz de Tenerife, José Manuel Bermúdez, ha partecipato lunedì alla cerimonia di riapertura dell’Iberostar Grand Mencey, dopo la sua chiusura un anno fa a causa della pandemia derivata dal COVID-19, e che ha costretto l’hotel a chiudere i battenti per motivi sanitari. Con misure igienico-sanitarie garantite, la direzione dell’hotel ha lavorato durante la sua chiusura per migliorare e continuare ad offrire a tutti i suoi clienti gli standard qualitativi che l’hanno caratterizzata nella sua settantennale storia.

Il sindaco di Santa Cruz de Tenerife nel suo intervento ha sottolineato che “questo atto è importante perché significa che l’economia si sta riprendendo a un anno dal suo confinamento e dal punto di vista sociale, non ci sono dubbi, stiamo recuperando un centro pubblico di prim’ordine. Qui si sono svolti innumerevoli eventi, che sicuramente sono impressi nella memoria di molte famiglie”.

José Manuel Bermúdez ha colto l’occasione per ringraziare personalmente “Miguel Fluxá, presidente di Iberostar, e sua figlia Sabina, nonché il team di gestione dell’azienda per il loro impegno per la nostra città e per la nostra isola, perché oggi celebriamo, un centinaio di persone che lascieranno lo stato di ERTE per tornare a lavorare”.

Infine, il sindaco ha augurato “che seguiremo insieme per altri settant’anni e che le occupazioni alberghiere migliorino, perché saranno la garanzia del mantenimento dei posti di lavoro”.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui