Santa Cruz de Tenerife ha messo a disposizione altri 25 posti letto d’emergenza per i senzatetto

0

Santa Cruz de Tenerife ha messo a disposizione altri 25 posti letto d’emergenza per i senzatetto

Il consiglio comunale di Santa Cruz di Tenerife ha lanciato il programma “Questo inverno al coperto” per fornire sistemazioni notturne demergenza durante l’inverno a tutte le persone che trascorrono la notte sulle strade della capitale. Da questa Vigilia di Natale, il Centro di Accoglienza Municipale (CMA) ha aggiunto 25 nuovi letti ai 100 con i quai già faceva fronte al grave problema dei senzatetto. Nei prossimi mesi, dunque, 25 persone in più tra coloro che non hanno una casa potranno riposare la notte al riparo dal freddo di questi mesi invernali.

Come spiegato dall’Assessore responsabile dell’Istituto Municipale di Assistenza Sociale (IMAS), Marta Arocha, l’obiettivo di questa iniziativa “risponde a un’emergenza sociale” che si verifica durante le Festività e comunque d’inverno, a causa delle basse temperature e delle “condizioni meteorologiche avverse, che aumentano l’esigenza di dare protezione e riparo alle persone che non hanno un tetto e dormono all’aperto.

Il servizio è disponibile dalle ore 22:00 alle ore 07:00m dal lunedì alla domenica ed è stata la Croce Rossa, coordinata con il team CMA, a posizionare i nuovi letti che la notte del 24 Dicembre erano già disponibili, insieme a una cena di Natale speciale.


NESSUNO AL FREDDO Come ha spiegato Marta Arocha, il personale dell’Unità Mobile di Attenzione sociale (UMA) ha preso contatti nei giorni scorsi con le persone che vivono in città e subiscono questa grave situazione di disagio. “Informarle dell’incremento dei posti letto e della possibilità di dormire al coperto e al caldo”, ha detto l’Assessore “è indispensabile a promuovere una risorsa sociale essenziale per i senzatetto”.

Visita il nostro Magazine

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui